Dieci Buoni Motivi

di Stefano Bon

NDIrxO04

per NON leggere “La ragazza che andò all’inferno”

9788832820454

Ha una trama forte – E la scrittura? Se non c’è la scrittura non c’è nulla!

C’è una giovane donna che resta vedova – Oh no, per cortesia…

Con due figli – Pure…

E tutte le persone che le stanno attorno la abbandonano – Ma cos’è, il Dickens dei poveri?

Però lei si riscatta – Ti pareva che non ci fosse il lieto fine…

Ma ha un’ulteriore caduta – Ti pareva che non ci fosse il finale drammatico…

Si trova a fare una scelta estrema – Come tutti nella vita…

E anche la sua vita sentimentale diventa torbida – …sì ciao, 50 sfumature di giallo ocra…

…e poi si inizia a sparare – Troppo americano

Ha anche molti momenti introspettivi – Troppo italiano

Dieci Buoni Motivi per NON leggere “La ragazza che andò all’inferno”
Tags: