Angelica e le comete

di Giovanni Accardo               “L’opera dei pupi offre una chiave tragico-fantastica, che senza esserne consapevole mi sembra ora di avere adottato in tutto quello che ho scritto. Mette al centro della narrazione il personaggio

La lettrice scomparsa

Mi piacevano questi due verbi: riconoscere e restituire. Si possono declinare in tante forme. Si riconosce l’amore e l’amicizia, quando si è fortunati; si riconoscono i figli, quando nascono; si riconosce la terra da cui si è partiti, quando ci