di Donatella Pesile

La Potenza dei Libri

 

 

 

 

 

“La Potenza dei Libri”

Libro di Dicembre 2019

La manutenzione dei sensi di Franco Faggiani

Potenza dicembre

“La Potenza dei Libri” ha scelto di leggere per il mese di Dicembre, “La manutenzione dei sensi” di Franco Faggiani.

Questo incontro dicembrino è stato differente rispetto agli altri, perché abbiamo avuto l’onore e il piacere di colloquiare proprio con l’autore del libro, Franco Faggiani, in collegamento Skype con il gruppo di lettura.

La storia è quella di una famiglia contemporanea, dell’incontro di “due solitudini”, come l’autore stesso ci ha suggerito, quelle di Leonardo e Martino, età e percorsi di vita differenti, che si ritroveranno ad essere padre (adottivo) e figlio (cui verrà poi diagnosticata la sindrome di Asperger).

Di fronte alle difficoltà lavorative e familiari Leonardo decide di cambiare rotta e, insieme a Martino, abbandonare il caos della metropoli, che bombarda i sensi fino ad annichilirli, per rifugiarsi in montagna, dove i sensi, invece, si amplificano e risuonano come un’eco dentro e fuori di noi. Padre e figlio impareranno a decodificare il linguaggio della natura, codificando parallelamente quello del loro stesso rapporto.

Saranno i ricordi, i piccoli gesti e i nuovi incontri, incorniciati da una serena quotidianità a indirizzare le vite dei nostri protagonisti, la montagna a fare da sfondo e da metafora, poiché dopo la fatica della salita, si potrà essere ripagati dallo spettacolo che offre la vetta ambita, dove soli con se stessi, ai confini del mondo si possono gustare l’orizzonte e la pace.

Per la maggior parte dei lettori del gruppo la lettura si è rivelata piacevole e scorrevole. La scrittura di Faggiani è fluida e delicata e dona alla narrazione un movimento leggero e ritmato, come di camminata.  Ad alcuni ha colpito la grazia della storia, la sua contemporaneità, l’approccio del protagonista rispetto agli ostacoli della vita e la sua evoluzione interiore. C’è stato anche chi, potremmo quasi dire per gli stessi motivi, non ha amato il genere, poiché meno propenso al leitmotiv psicologico familiare che sottende al racconto.

Ad ogni modo, la possibilità di confronto con l’autore ci ha spalancato le porte della comprensione del testo, consentendoci di entrare nel vivo della narrazione, nella sua struttura, riuscendo così a definire in modo più cristallino i contorni dei personaggi con i quali abbiamo trascorso questo mese.

E’ stato estremamente interessante ascoltare gli aneddoti più divertenti relativi ad alcuni protagonisti del libro realmente esistenti, scoprire quanto sia stata fondamentale per l’autore la sua capacità di osservazione che ha fatto sì che potesse raccogliere, dalla propria esperienza personale, una buona parte del materiale utile per costruire la storia e in questo rientra anche lo studio e il contatto diretto con chi la condizione di Asperger la conosce da vicino e, infine, realizzare soprattutto l’intento principale dell’autore, infatti alla fatidica domanda relativa allo scopo del libro, Franco Faggiani ci ha risposto che ha voluto scrivere una storia la cui mission fosse quella di “far stare bene”.

Ed è proprio ciò che abbiamo potuto constatare: la sensazione di essere teneramente avvolti e riscaldati da questa lettura, capace di attraversare temi delicati con semplicità ed eleganza.

Prossimo appuntamento

Data: 29 gennaio 2020

Ora: 16.30

Luogo: Museo Archeologico  Provinciale (via Ciccotti, Potenza)

Libro del mese: Termine di un viaggio di servizio

Autore: Heinrich Boll

 

Contatti

Maillapotenzadeilibri@gmail.com

Facebook: LAPOTENZA DEI LIBRI – Gruppo di lettura (https://www.facebook.com/groups/676979559012285/)

Instagram: @lapzdeilibri

La Potenza di “La manutenzione dei sensi”
Tags:     

Lascia un commento