10 buoni motivi

di Patrizia Rinaldi

patriziarinaldi-fb

per NON leggere “La danza dei veleni”

La danza dei veleni

1. Perché il bene sta di qua e il male sta di là: ognuno nel suo stipo;
2. Perché i romanzi di genere intralciano il vero traffico letterario;
3. Perché i difensori delle cause vinte sono gli unici condottieri affidabili;
4. Perché o ami le bestie o ami gli uomini;
5. Perché non esiste maternità oltre quella omologata;
6. Perché non sono concepibili i supereroi con i pezzi mancanti;
7. Perché esistono solamente poteri buoni;
8. Perché facciamo tutti e sempre la cosa giusta;
9. Perché l’amore non vuole segreti, più o meno come la solitudine;
10. Perché nessuno è mai rimasto in fondo al buio, a tremare. 

Dieci Buoni Motivi per NON leggere “La danza dei veleni”
Tags: