Dieci Buoni Motivi per NON leggere
 
 
 
  1. Il personaggio principale non ha un nome, non si capisce in quale città si svolge la storia e in quale anno
  2. La moglie del protagonista entra in coma alla prima riga del libro
  3. Uno dei personaggi è un cavallo transessuale
  4. Non consola
  5. A Renzi non piacerebbe
  6. Si svolge nel futuro ma potrebbe diventare presto un libro di storia
  7. Il personaggio principale non è né bello né ricco né particolarmente intelligente
  8. Può indurre lacrimazione
  9. Tra le righe parla anche di linguistica, del principio di indeterminazione di Heisenberg e del teorema di incompletezza di Gödel
  10. Non piacerebbe neppure a Berlusconi
Dieci Buoni motivi per NON leggere “XXI secolo”
Tags: